Dall’ultimo numero

La telefonata tra Roger Federer e Robert De Niro

Top news - SWI swissinfo.ch tvsvizzera.it è il titolo, l`url, lo slogan del portale della Società svizzera di radiotelevisione (SSR) per il pubblico italiano e italofono. tvsvizzera.it sotto la responsabilità editoriale di swissinfo.ch, il servizio plurilingue della SSR.

  • Chiude la Regina e Gandria trema: che strada faranno i frontalieri?
    by Dario Campione, Corriere del Ticino on 26 Novembre 2021 at 8:15

    A Gandria si incrociano le dita in attesa di scoprire quale sarà il percorso di migliaia di automobilisti comaschi: le alternative non sono molte. Chiude la Regina. E a Gandria si incrociano le dita, in attesa di scoprire, lunedì prossimo, quale sarà il percorso alternativo scelto da migliaia di automobilisti e frontalieri comaschi per andare a lavorare. Mercoledì mattina, l’ente nazionale delle strade statali italiane (ANAS) ha comunicato, con una circolare, l’avvio del cantiere per la costruzione della variante della Tremezzina. Un’opera da oltre mezzo miliardo di euro, appaltata - dopo decenni di attesa - lo scorso mese di gennaio. L'articolo originale pubblicato dal Corriere del Ticino Il progetto, destinato a cambiare in profondità il traffico su gomma della dorsale occidentale del Lago di Como, prevede la realizzazione di quattro gallerie e di tre viadotti: poco meno di 10 km di strada a mezza costa, grazie ai quali potranno essere interamente scavalcati gli abitati di...

  • Ferrari F1 di Lauda taroccata sequestrata al confine
    by tvsvizzera.it/mar con Ansa on 23 Novembre 2021 at 9:30

    La Guardia di finanza di Ponte Chiasso ha scoperto durante un normale controllo una replica, non autorizzata, di una Ferrari Formula 1 guidata dal pilota austriaco negli anni '70. A vederla sulle foto diramate dalla Guardia di finanza si ha l'impressione di fare un salto indietro nel tempo, quando Niki Lauda faceva sognare i tifosi della 'rossa'. Il controllo effettuato dai finanzieri ha però permesso di appurare che quella trasportata su un automezzo diretto verso la Svizzera era nulla di più che una versione taroccata del bolide pilotato dal pilota austriaco. L'accertamento è scattato in quanto la descrizione della merce contenuta nei documenti doganali di scorta del trasporto parlavano di "modello show car in vetroresina". Ciò ha fatto sorgere il sospetto di una possibile violazione della normativa in materia di contraffazione. Infatti, i militari hanno accertato che il carico era costituito da un simulatore con caratteristiche del tutto similari a quelle di una Ferrari...

  • La cooperazione viaggia sui binari
    by Simone della Ripa, RSI News on 21 Novembre 2021 at 15:30

    Un permesso federale permette ad un'associazione del Varesotto di portare numerosi turisti italiani in tutta la Svizzera con treni speciali. Poche associazioni, negli ultimi 20 anni, hanno fatto promozione turistica insubrica, al pari di una sorta di agenzia di viaggi, come ha fatto la Verbano Express di Luino portando un po’ in tutta la Svizzera i turisti provenienti dall’Italia. Il gruppo si è formato nel 1992 per iniziativa di alcuni appassionati di ferrovia che da subito si sono dati da fare per reperire, restaurare e conservare veicoli ferroviari che in passato hanno prestato servizio lungo le linee ferroviarie del Verbano e, una volta dismesse, anche dalla Svizzera. Ed infatti basta recarsi nella sede della Verbano Express, a Luino nel Varesotto, per osservare motrici “locali” a vapore, altre in arrivo dalla Germania con pure motrici un tempo parcheggiate nei depositi dell’alto Ticino qui ora per manutenzione e recupero funzionale. Mercatini di Natale in caratteristiche...

  • Campione d'Italia, si riapre il dialogo con il Ticino
    by tvsvizzera.it/mrj on 19 Novembre 2021 at 19:37

    Campione d'Italia e Canton Ticino hanno ripreso il dialogo: per la prima volta dopo li dissesto finanziario dell'exclave nel 2017 si è riunita la commissione paritetica, composta da rappresentanti di Campione, della Città di Lugano e del cantone. Tra i molti temi sul tavolo anche il debito da oltre 400'000 franchi che Campione ha ancora nei confronti della Città di Lugano. Si tratta di una “situazione di instabilità, anche se ci sono prospettive buone per Campione”, spiega Norman Gobbi, direttore del Dipartimento delle istituzioni ticinese. L’inserimento della cittadina nello spazio doganale europeo nel 2020 crea non pochi problemi, a partire dallo smaltimento dei rifiuti: quelli domestici, grazie a un’ordinanza, continuano a essere smaltiti dal Ticino. Tutti gli altri, invece, devono essere “sdoganati”: è così che molti campionesi rinunciano a fare dei lavori in casa perché è estremamente difficile liberarsi del materiale edilizio scartato. C'è poi il debito con Lugano per il...

  • Il contrabbando nei ricordi dei finanzieri
    by Guido Mariani e Vince Cammarata, The Italy Diaries on 18 Novembre 2021 at 7:49

    La repressione del contrabbando dopo la Seconda Guerra mondiale è stata svolta quasi esclusivamente dalla Guardia di finanza italiana. Le storie di alcuni di loro. Con la ricostituzione delle istituzioni in Italia e la rapida ripresa economica, la conflittualità politica, il disagio sociale e il clima di violenza lasciati in eredità dalla guerra vennero meno. Gli episodi di sangue legati ai traffici di frodo si fecero rari e al confine ritornò a regnare la tranquillità. Il fenomeno del contrabbando non cessò, e anzi, visse una fase di grande sviluppo, soprattutto grazie al traffico delle sigarette. Quest’epoca è rimasta nella storia come la "tratta delle bionde", un’espressione, ormai di sapore antico, che si riferiva al colore chiaro del tabacco lavorato, simile per sfumature ai capelli delle ragazze bionde. Il regime di monopolio italiano e il tasso di cambio, rendevano particolarmente vantaggiosa l’esportazione clandestina delle stecche di sigarette. Si creò in questo...

Top news - SWI swissinfo.ch tvsvizzera.it è il titolo, l`url, lo slogan del portale della Società svizzera di radiotelevisione (SSR) per il pubblico italiano e italofono. tvsvizzera.it sotto la responsabilità editoriale di swissinfo.ch, il servizio plurilingue della SSR.

  • Muore a soli 41 anni Virgil Abloh
    by tvsvizzera.it on 29 Novembre 2021 at 20:22

    È stato una delle personalità più influenti nel mondo della moda degli ultimi 20 anni. conosciuto soprattutto dai giovani per aver portato in passerella la moda della strada con il suo marchio Off White. Virgil Abloh è morto a soli 41 anni a causa di un tumore. Attualmente era direttore creativo di Louis Vuitton e nella sua breve carriera aveva rotto molte barriere tra cui l'essere il primo afroamericano ad occupare un ruolo di primo piano in questo settore.

  • I treni specchio di un mondo in movimento
    by tvsvizzera.it on 23 Novembre 2021 at 7:21

    Al m.a.x. museo di Chiasso è in corso la mostra “Treni, fra arte, grafica e design”. Aperta fino al 24 aprile 2022, l'esposizione si inserisce nel ciclo di mostre che indagano i mezzi di trasporto attraverso la riflessione artistica. La mostra esce anche dal museo per abbracciare la stazione internazionale di Chiasso. Curata da Oreste Orvitti – direttore del Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa, Napoli-Portici – e Nicoletta Ossanna Cavadini - direttrice del m.a.x museo – la mostra è un'intesa riflessione sulla creazione artistica legata al movimento, al mondo dei treni e della ferrovia, cogliendo l’occasione della messa in esercizio in Svizzera delle gallerie di base del San Gottardo e del Ceneri nonché l'avvio del cantiere che darà a Chiasso una nuova stazione ferroviaria. Una stazione che ha contribuito in modo decisivo alla crescita urbana, sociale ed economica di Chiasso, città di confine. Come le lontane terre del vecchio Far West, così anche Chiasso, con la sua stazione...

  • L'immigrazione italiana in Svizzera racchiusa in un fumetto
    by tvsvizzera.it on 21 Novembre 2021 at 17:00

    Si intitola "Celeste, bambina nascosta" e ripercorre la storia dell'immigrazione italiana in Svizzera dal Dopoguerra ad oggi. Destinato prima di tutto ai più giovani, il fumetto vuole anche rendere omaggio alla prima generazione di immigrati ed immigrate. È un tema che è stato ampiamente affrontato nella letteratura, nel cinema, nella fotografia. Sono state scritte canzoni e anche pièce teatrali; sono stati dipinti dei quadri. Finora, però, nessuno si era cimentato nel raccontare attraverso la nona arte la storia di quelle centinaia di migliaia di emigrati ed emigrate che dall'Italia sono giunti nella Confederazione nel Dopoguerra. Una 'lacuna' colmata grazie al Comitato degli italiani all'estero (Comites) di Berna, Neuchâtel e Friburgo e con il sostegno dell'Ambasciata italiana in Svizzera e del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale. Presentato a inizio novembre a Neuchâtel, il fumetto è stato illustrato da Cecilia Bozzoli e scritto da Pierdomenico...

  • Fotografia svizzera in mostra a Milano
    by tvsvizzera.it/mrj on 20 Novembre 2021 at 21:11

    Si sta tenendo in questi giorni (e si protrarrà fino al 1. Dicembre) al Pirellone di Milano la mostra fotografica “Youth. L’età dell’innocenza” del fotografo svizzero Kurt Ammann, oggi 97enne. Si tratta di un tributo al fotoreporter che, nel corso dello scorso secolo, in compagnia della sua Leica ha fotografato non solo per la stampa svizzera, ma è anche stato inviato delle Nazioni Unite. Messico, Brasile, Ghana, USA, Svizzera e decine di altri Paesi hanno fatto da sfondo alle sue fotografie, attraverso le quali ha documentato migliaia di storie e di volti, sempre in bianco e nero. Nato a Berna nel 1925, Ammann è l'ultimo della grande generazione elvetica della fotografia d'autore che ha esercitato un'influenza mondiale. Insieme a lui ci furono infatti Werner Bischof, Robert Frank e René Burri. La mostra, promossa dal Consolato generale di Svizzera a Milano in collaborazione con il Consiglio regionale della Lombardia, raccoglie una serie di immagini inedite sul tema della...

  • Un accordo scientifico tra Svizzera e USA
    by tvsvizzera.it/mrj on 20 Novembre 2021 at 19:54

    I due Paesi hanno siglato venerdì a Washington un accordo sulla ricerca scientifica che mira a rafforzare la loro collaborazione. "Gli Stati Uniti sono già oggi il partner principale della Confederazione sul fronte della collaborazione bilaterale nel campo della ricerca. Ora scriviamo una nuova pagina della nostra storia di successo", ha dichiarato il presidente elvetico Guy Parmelin, citato in una nota del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR). La dichiarazione d’intenti è stata firmata dal presidente del Fondo nazionale svizzero (FNS), Matthias Egger e dal presidente dell'americana National Science Foundation (NSF), Sethuraman Panchanathan. Tra i punti si cui Berma e Washington si sono accordati, c’è anche quello dei finanziamenti: in caso di progetti congiunti i ricercatori nella Confederazione e negli Usa potranno presentare una sola domanda di finanziamento. Il progetto verrà valutato dall'FNS oppure dalla NSF e non più - come in...